Il CNG augura buon lavoro ai nuovi Ministri Manfredi e Azzolina

Il Consiglio Nazionale dei Giovani augura buon lavoro a Gaetano Manfredi, presidente della Conferenza dei rettori, nuovo Ministro dell’Università e della Ricerca e a Lucia Azzolina nuova Ministra della Scuola.

Lavorare per l’istruzione e la formazione delle giovani generazioni e’ un investimento importante per il futuro del nostro Paese.

Ingegnere e dottore di ricerca in Ingegneria delle Strutture, è professore ordinario di Tecnica delle Costruzioni dal 2000. È stato Rettore dell’Università di Napoli “Federico II” dal 2014 al 2020 e Prorettore vicario dello stesso Ateneo dal 2010 al 2014. È stato Presidente della Conferenza dei Rettori delle Università Italiane dal 2015 al 2020.

È stato membro del Consiglio Superiore del Lavori Pubblici e della Commissione Grandi Rischi. Ha svolto il ruolo di Consigliere del Ministro per le Riforme e le Innovazioni nella Pubblica Amministrazione dal 2006 al 2008.

Autore o curatore di numerosi libri e di oltre 400 lavori scientifici, ha svolto attività di ricerca di tipo teorico e sperimentale prevalentemente nei campi dell’ingegneria sismica e delle strutture e dei materiali innovativi, coordinando numerosi progetti di ricerca nazionali e internazionali, e partecipando alle attività di autorevoli associazioni nazionali e internazionali di carattere scientifico e normativo.

Lucia Azzolina è nata il 25 agosto 1982 a Siracusa, in Sicilia. È docente di Scuola secondaria di secondo grado e deputata della Repubblica Italiana. Dal 16 settembre 2019 ha rivestito il ruolo di Sottosegretaria al Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca del II Governo Conte. Dal 10 gennaio 2020 è Ministra dell’Istruzione.

Azzolina ha frequentato il Liceo Scientifico Statale “Leonardo Da Vinci” di Floridia, in provincia di Siracusa. Dopo il diploma si è iscritta all’Università di Catania, presso la facoltà di Filosofia, conseguendo la laurea specialistica in Storia della Filosofia. Ha iniziato a lavorare nel 2008 come docente nei Licei di La Spezia e Sarzana. Si è iscritta alla Facoltà di Giurisprudenza dell’Università di Pavia, dove si si è laureata, nel dicembre del 2013.
Ha svolto, dopo la laurea in Giurisprudenza, la pratica forense, occupandosi sempre di diritto scolastico.
Ha svolto attività sindacale, con riferimento alla scuola, fra il Piemonte e la Lombardia, per oltre un anno e mezzo.  A gennaio 2018, si è candidata alle Parlamentarie del Movimento 5 Stelle. A seguito delle elezioni nazionali, il 19 marzo 2018 è stata proclamata deputata della Repubblica Italiana eletta nella XVIII Legislatura. Dal 16 settembre 2019 e fino alla nomina a Ministra ha ricoperto il ruolo di Sottosegretaria al Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *